Preghiera della sera 23 Febbraio 2022: “Amaci Signore, Tu che sei la fonte dell’amore”

“Amaci Signore, Tu che sei la fonte dell’amore”. È la preghiera della sera da recitare questo Mercoledì per meditare sulla giornata trascorsa.

O amato San Giuseppe affidiamo a te la nostra preghiera, i nostri desideri, le aspirazioni e le speranze, affinché siano presenti nei tuoi sogni e si possano realizzare per il nostro bene.

Preghiera della sera Mercoledi int

Dedichiamo pochi minuti del nostro tempo per ringraziare il Signore di quanto di buono o meno buono è successo oggi nella nostra giornata.

Allontana, o Dio, ogni turbamento da questa notte che si apre dinanzi a noi nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Ti prego, o Padre pio e buono, per quanti mi amano in Tuo nome e per quelli che io amo in Te. Con maggiore intensità Ti prego per quelli che Tu sai che mi amano e che io amo di un amore più sincero. Non Ti prego, Signore, come un giusto libero da peccati, ma come uno reso sollecito da ogni genere di carità per gli altri.

Amali, Signore, Tu che sei la fonte dell’amore, tu che mi spingi e mi dai l’energia di amarli. Sebbene la mia preghiera non meriti di giovare ad essi perché io sono un peccatore, giovi loro il fatto che questa preghiera è fatta sotto la Tua forza.

Amali per Te, che sei l’autore e il datore della carità, non per me, e fai in modo che loro stessi Ti amino con tutto il loro cuore, con tutta la loro mente, con tutta la loro anima affinché vogliano, dicano e facciano solo ciò che a Te piace e a loro conviene. Amen.

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Il video con l’audio della nostra preghiera della sera

Altre preghiere per concludere bene la giornata

Al termine rivolgiamoci con fiducia al nostro Angelo Custode ed a quello dei nostri cari. Lui è il nostro tramite con il Padre. Facciamolo con questa invocazione e con le altre preghiere che possiamo recitare prima di coricarci.

Angelo di Dio, che sei il mio custode, illuminami, custodiscimi, reggi e governa me che ti fui affidato dalla pietà celeste. Amen.

Padre, Ave e Gloria.

O Signore, donaci una notte serena e un riposo tranquillo.

Nel Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo Amen

Il Signore ci benedica, ci preservi da ogni male e ci conduca alla vita eterna. Amen

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it