Preghiera della sera del 5 Luglio 2023: “Ti rendo grazie Signore”

“Ti rendo grazie Signore”. È la preghiera della sera da recitare questo Mercoledì per meditare sulla giornata trascorsa.

Preghiera della sera del Mercoledi
“Affidiamo le nostre intenzioni a San Giuseppe”.

O amato San Giuseppe affidiamo a te la nostra preghiera, i nostri desideri, le aspirazioni e le speranze, affinché siano presenti nei tuoi sogni e si possano realizzare per il nostro bene. Dedichiamo pochi minuti del nostro tempo per ringraziare il Signore di quanto di buono o meno buono è successo oggi nella nostra giornata. Allontana, o Dio, ogni turbamento da questa notte che si apre dinanzi a noi nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Preghiera serale del 5 Luglio 2023

Al termine di una giornata intensa, la creazione intera ha fame di silenzio e di riposo. Ricevi, Padre buono, i frutti di questo giorno, riuniti nella Tua vigna che Tu ci hai affidato. Le ore fecondate dal dono di noi stessi sono state affidate alla terra. Non tutto è riuscito. Abbiamo anche raccolto dei fallimenti e delle delusioni, e alcuni progetti sognati non si sono realizzati.

Bagnati dalla luce della Pasqua del Tuo Cristo, noi Te li offriamo, sicuri che conosceranno in Lui una nuova fecondità. Nel Suo Spirito Santo che ci ricopre adesso, Spirito di pace e di calma, che ci offre il dono del Tuo perdono; in comunione con tutto l’universo di cui Tu sei l’armonia definitiva, noi ti rendiamo grazie e ci abbandoniamo al Tuo seno amoroso, in attesa che il giorno rinasca, aspettando e desiderando la piena gloria della risurrezione. Amen.

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Il video con l’audio della nostra preghiera della sera

Altre preghiere per concludere bene la giornata

Al termine rivolgiamoci con fiducia al nostro Angelo Custode ed a quello dei nostri cari. Lui è il nostro tramite con il Padre. Facciamolo con questa invocazione e con le altre preghiere che possiamo recitare prima di coricarci.

Angelo di Dio, che sei il mio custode, illuminami, custodiscimi, reggi e governa me che ti fui affidato dalla pietà celeste. Amen.

Padre, Ave e Gloria.

Impostazioni privacy