Preghiera della sera 16 Febbraio 2021: “Le Tue vie non sono le nostre vie”

“Le Tue vie non sono le nostre vie”, è la preghiera della sera da recitare questo Martedì per ringraziare il Signore per la giornata trascorsa.

Preghiera sera Martedi-new

Rivolgiamoci al Padre, al Figlio ed allo Spirito Santo per chiedere grazie per tutto ciò abbiamo ricevuto e fatto in questa nostra giornata che giunge al termine.

Eleviamo questa semplice orazione perché la notte che si apre dinanzi a noi trascorra serenamente e con un riposo tranquillo nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Meraviglioso, Signore, è tutto ciò che fai, quello che capiamo e quello che non capiamo, quello che apprezziamo e quello che non apprezziamo. La prova del tempo ci mostra che le Tue vie non sono le nostre vie, ma che Tu sempre provvedi al bene di chi ama Dio. Dal male fai sì che si ricavi un bene più grande, dalla malattia una sorgente di lode, di pazienza e di compassione.

Noi crediamo che Tu sei buono e che sei Signore di ogni cosa, anche dell’impossibile. Meraviglioso, Signore, è tutto ciò che fai. Amen

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Il video con l’audio della nostra preghiera della sera

Altre preghiere per concludere bene la giornata

Al termine rivolgiamoci con fiducia al nostro Angelo Custode ed a quello dei nostri cari. Lui è il nostro tramite con il Padre. Facciamolo con questa invocazione e con le altre preghiere che possiamo recitare prima di coricarci.

Angelo di Dio, che sei il mio custode, illuminami, custodiscimi, reggi e governa me che ti fui affidato dalla pietà celeste. Amen.

Padre, Ave e Gloria.

O Signore, donaci una notte serena e un riposo tranquillo.

Nel Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo Amen

Il Signore ci benedica, ci preservi da ogni male e ci conduca alla vita eterna. Amen

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]