Preghiera del mattino del 5 Aprile 2023: “Rendi salda la mia fede”

Il Mercoledì è giorno di devozione a San Giuseppe, ecco la preghiera del mattino da recitare oggi per offrire al Signore la nostra giornata.

Preghiera del Mattino Mercoledi
Mercoledì: devozione a San Giuseppe

San Giuseppe, tu hai accarezzato Gesù e sei vissuto per Lui insieme a Maria. Aiutami a vedere Gesù nei poveri, in coloro che fanno fatica a vivere e cercano una mano amica che trasmetta il calore di Dio (card. Angelo Comastri). Chiediamo l’intercessione di San Giuseppe per iniziare e trascorrere una giornata serena e tranquilla nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, Amen.

Preghiera del 5 Aprile 2023

Padre nostro che sei nei cieli, Ti ringrazio di averci dato Tuo figlio, Gesù Cristo. Ti ringrazio di aver mandato i profeti che l’hanno annunciato, e gli apostoli che hanno testimoniato di Lui. Ti prego, Signore, rendi salda la mia fede e concedimi occhi capaci di vedere la Tua verità. Aiutami a cercare la Tua volontà e non la gloria umana. Non permettere che io mi allontani da Te. Amen.

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, Amen.

Il video con l’audio della nostra preghiera del mattino

Altre preghiere per iniziare bene la giornata

Ci sono molte altre preghiere che possiamo recitare appena svegli per chiedere aiuto e sostegno al Signore per la nostra nuova giornata. Ma non dimentichiamo che, dopo un Padre, Ave e Gloria, la cosa più bella è elevare una preghiera spontanea così come arriva dal nostro cuore.

Preghiera del Mattino a Gesù, Giuseppe e Maria

Gesù, Giuseppe e Maria, vi dono il cuore e l’anima mia, Gesù, Giuseppe e Maria, assistetemi nell’ultima agonia, Gesù, Giuseppe e Maria, spiri in pace con voi l’anima mia.

Preghiera del Mattino Per la Famiglia

Il Dio della pace benedica e custodisca la nostra famiglia. Ci renda capaci di fare la sua volontà in tutte le nostre azioni e accresca in noi ciò che gli è gradito. Amen.

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, Amen.

 

 

 

 

Impostazioni privacy