Onoriamo i defunti, non festeggiamo Halloween – quarto giorno

Onoriamo i defuntiNoi onoriamo i defunti, non festeggiamo Halloween, perché ci rendiamo conto di quanto questa ricorrenza sia lontana dalla fede cristiana, ossia dal desiderio di seguire Cristo e respingere ogni altra spiritualità, che voglia farci credere che Dio sia sostituibile.

Per questo motivo, nella Novena dedicata ai nostri defunti, vogliamo sottolineare sia i motivi per cui Halloween non è assolutamente accettabile per un cristiano, sia il nostro amore per le persone che ci hanno preceduto nella nascita al cielo. Anche le più dimenticate di esse hanno bisogno delle nostre preghiere, come noi della loro vicinanza.

Onoriamo i defunti

Noi non festeggiamo Halloween

Ricordate il proverbio che dice “Del senno di poi son piene le fosse”? Come a dire che se avessimo sconosciuto le conseguenze di una certa azione prima di compierla, l’avremmo volentieri evitata.

Ed è per questo che, a pochi giorni da Halloween, ribadiamo che se avete già preso il costume e deciso dove celebrare/festeggiare quella ricorrenza, se avete già preparato i vostri figli ad andare in giro per il quartiere a bussare alle porte, dicendo “dolcetto o scherzetto?”, fareste bene a rendervi consapevoli -come cristiani autentici- di ciò che state facendo alla vostra anima.

La zucca intagliata con la candela dentro, il simbolo più innocente del 31 Ottobre, non può essere considerata una nuova arte scultorea, ma è davvero un simbolo spirituale molto forte, che rievoca la memoria di un’anima vagante, che non ha trovato pace al cospetto di Dio, ma nemmeno dannazione nel regno di satana (continua).

Onoriamo i defunti – quarto giorno di Novena

Per noi cristiani è molto importante sentire la continuità con le generazioni di coloro
loro che ci hanno preceduto. Qualcuno di loro è già in Paradiso al cospetto di Dio, altri, invece, sostano nel Purgatorio e noi possiamo aiutarli (con preghiere, Messe, richieste di indulgenze) ad accelerare il loro passaggio verso la luce di Dio.

Del resto, loro possono oltremodo intercedere per tutti noi e aiutarci, come “aiutanti del nostro Angelo custode”, ad avere sostegno per questa vita, essendo già liberi da ogni incombenza terrena e materiale ed avendo ben presente la vita eterna che noi da qui possiamo sono immaginare.

4° Giorno – 27 Ottobre

La tua mano potente si posi sul capo di quanti progettano il male, perché tu li illumini a seguire le strade della tolleranza e del dialogo. Siamo, Signore, particolarmente afflitti per le tante vittime innocenti che la cattiveria dell’ uomo di questo tempo sta producendo in tutto il Mondo.
L’ eterno riposo …

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI