Novena a San Giovanni Paolo II – settimo giorno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:10

Il 22 ottobre celebriamo la memoria liturgica di uno dei Pontefici più amati della storia: Giovanni Paolo II. Con la seguente novena ci apprestiamo a conoscere meglio questo straordinario Papa, divenuto Santo il 27 aprile 2014.

San Giovanni Paolo II Papa
San Giovanni Paolo II (websource)

«Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo!  Non abbiate paura! Cristo sa “cosa è dentro l’uomo”. Solo lui lo sa!». Con queste parole, San Giovanni Paolo II dava inizio al suo pontificato, nel 1978. Il Santo Pontefice è stato il primo Papa polacco della storia. Il suo grande senso di “apertura” lo portò a compiere ben 104 viaggi in tutto il mondo, con i quali stabilì una grande attività di contatto con la popolazione, soprattutto con i più giovani. Risale infatti agli anni ’80, nel pieno del suo pontificato, la creazione della Giornata mondiale della gioventù.

San Giovanni Paolo II e la GMG

San Giovanni Paolo II invitò i giovani cattolici a partecipare alla XV Giornata Mondiale della Gioventù, a Roma, esortandoli con queste parole: “Nel corso del Grande Giubileo del Duemila vivremo insieme un’esperienza di comunione spirituale che segnerà certamente la nostra vita. Chi vivrà vedrà!”

Il discorso di Giovanni Paolo II ai giovani

Vogliamo riproporre in questa sede le parole che il Santo Pontefice consegnò all’intera gioventù cattolica, durante la GMG di Roma. Le sue furono parole di conforto e di esortazione ad affidare la propria vita a Gesù: “È Gesù che cercate quando sognate la felicità. È Lui che vi aspetta quando niente vi soddisfa di quello che trovate. È Lui la bellezza che tanto vi attrae. È Lui che vi spinge a deporre le maschere che rendono falsa la vita. È Lui che vi legge nel cuore le decisioni più vere che altri vorrebbero soffocare”.

«Gesù vi guiderà!»

Dalle parole del Santo Pontefice: “Oggi siete qui convenuti per affermare che nel nuovo secolo voi non vi presterete ad essere strumenti di violenza. Difenderete la pace pagando anche di persona, se necessario. Dicendo sì a Cristo, voi dite sì ad ogni vostro più nobile ideale. Io prego perché Egli regni nei vostri cuori e nell’umanità del nuovo secolo e del nuovo millennio. Non abbiate paura di affidarvi a lui. Egli vi guiderà, vi darà la forza di seguirlo ogni giorno e in ogni situazione!”.

Novena a San Giovanni Paolo II – settimo giorno

Credo in Dio, Padre onnipotente, creatore del cielo e della terra; e in Gesù Cristo, suo unico Figlio, nostro Signore, il quale fu concepito di Spirito Santo, nacque da Maria Vergine, patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, morì e fu sepolto; discese agli inferi; il terzo giorno risuscitò da morte; salì al cielo, siede alla destra di Dio, Padre onnipotente; di là verrà a giudicare i vivi e i morti. Credo nello Spirito Santo, la Santa Chiesa cattolica, la comunione dei Santi, la remissione dei peccati, la risurrezione della carne, la vita eterna.

Padre Nostro; Ave Maria; Gloria al Padre.

Ti ringraziamo Gesù che un giorno hai detto a Pietro: “Su questa pietra edificherò la mia Chiesa” e continui ad edificarla servendoti dei tuoi Vicari. Per 27 anni ci hai parlato attraverso il tuo servo Giovanni Paolo II, esortandoci a guardare al tuo Cuore come fonte inesauribile di misericordia. Ascolta le preghiere che ti rivolgiamo per quanti sono nella sofferenza. San Giovanni Paolo II, prenditi cura dei tuoi figli spirituali, assistili, confortali e intercedi per loro le grazie necessarie alla salvezza del corpo e dell’anima.

Fabio Amicosante

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

 

 

 

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]