Onoriamo i defunti, non festeggiamo Halloween – nono giorno

Onoriamo i defuntiNoi onoriamo i defunti, non festeggiamo Halloween, perché ci rendiamo conto di quanto questa ricorrenza sia lontana dalla fede cristiana, ossia dal desiderio di seguire Cristo e respingere ogni altra spiritualità, che voglia farci credere che Dio sia sostituibile.

Per questo motivo, nella Novena dedicata ai nostri defunti, vogliamo sottolineare sia i motivi per cui Halloween non è assolutamente accettabile per un cristiano, sia il nostro amore per le persone che ci hanno preceduto nella nascita al cielo. Anche le più dimenticate di esse hanno bisogno delle nostre preghiere, come noi della loro vicinanza.

Onoriamo i defuntiNoi non festeggiamo Halloween

Ad avvalorare la natura occulta della ricorrenza di Halloween, ricordiamo e ripetiamo che per i satanisti la data del 31 Ottobre è la vigilia dell’anno nuovo, secondo il calendario delle streghe!
Che altro c’è da sapere, per convincersi che Halloween non è una celebrazione per i figli della luce, per i figli di Dio?

E, proprio per riportare tutto alla luce, a quella del Signore, unico nostro Dio, ricordiamo che, per noi cristiani, la notte del 31 Ottobre è la vigilia della solennità di Tutti i Santi.
Celebriamo il Mistero di Cristo, morto e risorto, che si è espresso anche nella vita della persone che ci hanno preceduto in cielo e che, per i loro meriti e per grazia di Dio, sono già, sin da ora, al cospetto del Creatore.

Onoriamo i defunti – nono giorno di Novena

Quando Santa Brigida ebbe la visione del Purgatorio, vide anche un Angelo che consolava le anime, dicendo: “Sia benedetto colui che, vivendo ancora sulla terra, soccorre con operazioni e buone opere le anime purganti, poiché la giustizia di Dio esige che senza l’aiuto dei viventi siano queste necessariamente purificate nel fuoco”.

E le anime ribadivano: “Grazie siano rese a coloro che ci apportano sollievo nelle nostre sventure; la vostra potenza è infinita, o Signore: renda il centuplo ai nostri benefattori, che ci inducono più presto nel soggiorno della vostra luce divina”.

9° Giorno – 1 Novembre
Signore, tu ci accordi la luce dei nostri occhi, tu che hai voluto che nascessimo, non per le tenebre, tu ci hai creati non per la morte, ma per vivere rivolti a te con tutto il cuore, sii clemente e prendici per mano, volgici al bene e alla vita oggi e per l’eternità.
L’ eterno riposo …

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI