Novena a San Pio da Pietrelcina: ottavo giorno

 Novena a San PioLa Novena a San Pio ci permetterà di conoscere un po’ meglio il Santo di Pietrelcina.
La sua intercessione è molto potente agli occhi del Padre e tanto considerata dai fedeli.
San Pio conobbe la Passione di Cristo molto da vicino. Per ben 50 anni, infatti, il suo corpo fu piagato e piegato sotto la sofferenza delle stesse ferite, inferte a Gesù, durante la crocifissione.

L’Angelo custode di Padre Pio era sempre presente al suo fianco, sia di notte che di giorno.
Una notte gli fece avere anche un’ “assaggio di Paradiso”: “Ed allietato da questa visione dormo in un sorriso di dolce beatitudine sulle labbra e con una perfetta calma sulla fronte, aspettando che il mio piccolo compagno della mia infanzia venga a svegliarmi e così sciogliere insieme le lodi mattutine al diletto dei nostri cuori”.

Ma l’Angelo custode gli era vicino anche nei momenti di maggiore difficoltà e gli faceva comprendere che la sua sofferenza, su questa terra, lo avvicinava al Cristo crocifisso, per questo avrebbe dovuto sopportarla con pazienza: “Ringrazia Gesù che ti tratta da eletto a seguire lui da vicino per l’erta del Calvario; io vedo, anima affidata alla mia cura da Gesù, con gioia e commozione del mio interno questa condotta di Gesú verso di te.

Credi tu forse che sarei così contento, se non ti vedessi così abbattuto? Io che nella carità santa molto desidero il tuo vantaggio, godo sempre più nel vederti in codesto stato. Gesù permette questi assalti al demonio, perché la sua pietà ti rende a sé caro e vuole che tu lo rassomigli nelle angosce del deserto, dell’orto e della croce.
Tu difenditi, allontana sempre e disprezza le maligne insinuazioni e dove le tue forze non potranno arrivare non ti affliggere, diletto del mio cuore, io sono vicino a te”

Novena a San Pio da Pietrelcina

O San Pio, tu che hai dato protezione ad ammalati, oppressi, calunniati, abbandonati, come lo testimoniano migliaia di pellegrini a San Giovanni Rotondo e nel mondo intero, intercedi anche per noi presso il Signore affinché esaudisca i nostri desideri. Amen.
Pater, Ave, Gloria.

Antonia Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI