Novena a San Pio da Pietrelcina: sesto giorno

San PioLa Novena a San Pio ci permetterà di conoscere un po’ meglio il Santo di Pietrelcina.
La sua intercessione è molto potente agli occhi del Padre e tanto considerata dai fedeli.
San Pio conobbe la Passione di Cristo molto da vicino. Per ben 50 anni, infatti, il suo corpo fu piagato e piegato sotto la sofferenza delle stesse ferite, inferte a Gesù, durante la crocifissione.

Dopo il fallimento dell’ esperimento del dottor Bignami, atto a dimostrare la non soprannaturalità delle stimmate di Padre Pio, grandemente smentito dai fatti, il Generale dei Cappuccini, Padre Venanzio da Lysle-en-Rigault, chiese al dottor Giorgio Festa di esaminate quelle piaghe, tanto discusse.

Il dottor Giorgio Festa studiò le ferite di Padre Pio, nonché il suo stato mentale e il profilo psicologico, per diversi giorni. Il 15 Novembre del 1919, dopo essersi fatto un’ idea ben precisa della situazione, scrisse che le ferite non erano da taglio, né causate dall’eccessivo utilizzo di tintura di iodio o altre sostanze chimiche, né potevano essere auto inflitte.
Il parere del dottor Giorgio Festa fu che Padre Pio era certamente psicologicamente sano.
“Le lesioni che il Padre Pio presenta e l’emorragia che da queste si manifesta hanno un’origine che le nostre cognizioni sono ben lungi dallo spiegare”.

Novena a San Pio da Pietrelcina

O San Pio, che con l’esempio, le parole e gli scritti hai dimostrato una particolare predilezione per la bella virtù della purezza, aiuta anche noi, a praticarla e a propagarla con tutte le nostre forze. Amen.
Pater, Ave, Gloria.

Antonella Sanicanti


Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI