Mirjana i Segreti: “So anche le date precise , ma a rivelarle ci penserà il Signore”

Nel 2013 la veggente Mirjana è stata sottoposta agli ennesimi test per verificare che le apparizioni non fossero frutto di frode o di alterazione dello stato mentale. Con grande soddisfazione sua e di chi crede nel fenomeno delle apparizioni di Medjugorje non è stato trovato nulla di dissonante da quanto affermato da lei e dagli altri veggenti nel corso di questi 30 anni. Mirjana ci tiene a precisare che durante il test è stata posta in stato di ipnosi e che anche in quel caso non è emerso nulla di strano, quindi ha affermato: “Solo Dio tiene i segreti”.

Chiuso il capitolo test, la veggente ha detto ai giornalisti presenti che il settimo segreto è stato mitigato dalle preghiere dei credenti, sottolineando ancora una volta come con la conversione e le preghiere si possa sperare nel futuro dell’umanità. Quindi ha aggiunto che se si vuole conoscere la verità su Medjugorje non è necessario, anzi è sconsigliato comprare libri scritti sull’argomento poiché, esplica Mirjana, molti sono fatti da persone che vengono per una settimana e non parlano nemmeno con i veggenti.

L’unico modo per conoscere la verità sulle apparizioni, dunque, è quello di seguire i messaggi della Madonna e pregare. Uno dei giornalisti presenti, allora, le chiede il perché delle lacrime durante le apparizioni, la veggente spiega di non essersi mai rivista nei video e di non rendersi conto delle sue reazioni durante l’estasi. Quindi questo le chiede se la Madonna piange a sua volta e la veggente risponde: “Le lacrime negli occhi le ho viste tante volte… lei vuole i suoi figli sulla strada giusta e come Madre quando vede i nostri cuori induriti soffre. Parlare delle sofferenze della Madonna mi crea problemi. Anche adesso al solo pensiero mi vengono le lacrime”.

Mirijana cerca di ricordare quei momenti in cui il volto della Madre Celeste è trasfigurato dal dolore e nel farlo non riesce a non commuoversi: “Ho visto tante donne soffrire… ma il dolore della Madre si vede sul suo viso. Ogni muscolo trema dal dolore…questo per me è molto difficile da vedere… sopratutto perché quando mi giro dopo l’apparizione vedo che non hanno ancora capito. Pensano ad altre cose non a ciò che è importante: senza gamba o mano si può andare in Paradiso, ma senza anima non si può. Quando capiremo questo sarà molto diverso”.

Quando le chiedono se è vero che questa è l’ultima volta che la Madonna apparirà sulla terra, lei risponde che chi ha detto questo non ha capito il messaggio e che la Beata Vergine intendeva dire che questa è l’ultima volta che apparirà in questa modalità e per tutto questo tempo. Quindi quando le chiedono cos’è il messaggio più importante che le è stata affidato durante le apparizioni risponde: “Amare, amare… Dio ci farà una sola domanda: ‘quanto hai amato?’. Se tu hai amore per Gesù, per i fratelli e le sorelle, non puoi uccidere, rubare, fare male e tradire poiché tu vuoi bene a quella persona. Per questo per me il messaggio più importante è amare, amare come Gesù ama noi”.