Medjugorje, messaggio per oggi: “Mio Figlio vi manda me, per insegnarvi ad amare”

La Madonna nel suo messaggio del 2 novembre 2017, ci rivela il motivo per cui Gesù l’ha inviata in mezzo a noi. 

Madonna di Medjugorje davanti la chiesa di San Giacomo

Questo tempo, che dura dal 24 giugno 1981, è caratterizzato da un avvenimento che è unico nella storia dell’umanità, la presenza della Madonna in mezzo a noi, a Medjugorje.

Messaggio di Medjugorje del 2 novembre 2017 alla veggente Mirjana:

Cari figli, guardandovi qui riuniti intorno a me, vostra Madre, vedo molte anime pure. Vedo molti miei figli che cercano amore e consolazione ma nessuno glie la offre. Vedo anche coloro che fanno del male perché non hanno buoni esempi, non hanno conosciuto mio Figlio. Mio Figlio vi manda me, Madre, uguale per tutti, per insegnarvi ad amare, perché comprendiate che siete fratelli. Desidero aiutarvi. Apostoli del mio amore, a mio Figlio basta un desiderio vivo di fede e amore e lo accetterà, ma dovete essere degni, avere desiderio e cuori aperti, mio Figlio entra nei cuori aperti. Io come Madre desidero che conosciate mio Figlio nella verità: Dio nato da Dio, che conosciate la grandezza del suo Amore, di cui avete così bisogno.

Lui ha preso su di sé i vostri peccati, ha ottenuto la Redenzione per voi, in cambio chiede che vi amiate gli uni gli altri. Mio Figlio è amore, Lui ama tutti gli uomini senza differenza, tutti gli uomini di tutti gli stati, di tutti i popoli. Se voi, figli miei, viveste l’amore di mio Figlio, il suo regno sarebbe già sulla terra. Perciò, Apostoli del mio amore, pregate, pregate perché mio Figlio e il suo amore siano in voi. E voi possiate essere esempio di amore e aiutiate tutti coloro che non hanno conosciuto mio Figlio. Non dimenticatevi mai che mio Figlio, uno e trino, vi ama. Amate e pregate per i vostri pastori. Vi ringrazio“.

Riflessione

L’amore di Dio rompe i nostri ragionamenti e calcoli. Non c’è qualcuno più amato dell’altro, non c’è differenza ai suoi occhi, e forse siamo così disabituati a una tale logica, così lontana dalla nostra, che ci disorienta e non ci torna del tutto. Ma è la realtà di Dio. Che è sempre pronto ad accogliere i suoi figli, il suo amore è per tutti. E noi che ci consideriamo cristiani dovremmo imitare il suo amore verso gli altri in modo concreto. La Madonna ci dice chiaramente che se noi vivessimo come Lui ci insegna, il suo regno sarebbe già adesso. Infatti quando sperimentiamo l’amore, anche attraverso un gesto accogliente, una parola buona, un sorriso sincero, facciamo già, qui, adesso, esperienza del Cielo. Abbiamo tutti dunque un grande responsabilità verso i nostri fratelli, soprattutto  i più lontani. La Madonna ci chiede questo:”E voi possiate essere esempio di amore e aiutiate tutti coloro che non hanno conosciuto mio Figlio”.

Simona Amabene

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]