Medjugorje, messaggio per oggi: “È l’amore che vi vuole salvare”

La Madonna nel suo messaggio del 2 aprile 2009, per il tramite della veggente Mirjana, ci ricorda qual è la fonte della nostra felicità, da cui ci allontaniamo troppo facilmente.

Sono i preziosi insegnamenti che abbiamo la grazia di attingere alla Sua scuola della preghiera.

La statua della Madonna sulla Collina delle apparizioni a Medjugorje
Messaggio per oggi da Medjugorje

Questo tempo, che dura dal 24 giugno 1981, è caratterizzato da un avvenimento che è unico nella storia dell’umanità, la presenza della Madonna in mezzo a noi, a Medjugorje.

Messaggio di Medjugorje del 2 aprile 2009 alla veggente Mirjana:

Cari figli! L’amore di Dio è nelle mie parole. Figli miei, è l’amore che desidera volgervi alla giustizia e alla verità. E’ l’amore che vi vuole salvare dalle vostre illusioni. E voi, figli miei? I vostri cuori rimangono chiusi. Sono duri. Non rispondete alle mie chiamate. Non sono sinceri“.

Riflessione

Tutto quello che la Madonna vuole trasmetterci è l’amore di Dio verso ognuno di noi di cui le sue parole materne sono intrise. La sua venuta in mezzo a noi a Medjugorje, e ancora prima a Fatima, a Lourdes, alla Salette e in tutti i luoghi toccati dalla grazia della sua presenza, è per Volontà di Dio, di un Padre che ci ama e manda sua Madre per salvarci. Ma è proprio la chiusura del nostro cuore, l’ostacolo più grande all’azione che vuole operare per il nostro maggior bene. Preghiamo senza scoraggiarci di fronte alle difficoltà o quando ci sembra che le nostre intenzioni non vengano ascoltate. La nostra perseveranza verrà premiata e anche attraverso di essa, la grazia di Dio potrà raggiungerci, aprire i nostri cuori e farci sperimentare il Suo amore.

LEGGI ANCHE Medjugorje, messaggio per oggi: “Perché lo Spirito Santo vi aiuti”

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it