Medjugorje, il messaggio per oggi: “Satana è astuto e attira molti cuori”

Rinnovate il digiuno e la preghiera, perché satana è astuto e attira molti cuori al peccato e alla perdizione”, dal messaggio della Regina della Pace proposto in questo nuovo giorno.

Madonna di Medjugorje davanti la chiesa di San Giacomo

Questo tempo, che dura dal 24 giugno 1981, è caratterizzato da un avvenimento che è unico nella storia dell’umanità, la presenza della Madonna in mezzo a noi, a Medjugorje.

Messaggio di Medjugorje del 25 Ottobre 2012 alla veggente Marija

“Cari figli, anche oggi vi invito a pregare per le mie intenzioni. Rinnovate il digiuno e la preghiera, perché satana è astuto e attira molti cuori al peccato e alla perdizione. Io vi invito, figlioli, alla santità e a vivere nella grazia. Adorate mio Figlio, affinché lui vi colmi con la sua pace e il suo amore al quale anelate. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

Riflessione

La Madonna ci mette in guardia dall’azione costante di satana, sempre pronto a mietere vittime, con astuzia. E contro i suoi inganni, le sue lusinghe, le sue false promesse di felicità, noi, da soli, non possiamo nulla. Le nostre forze umane sono insufficienti a combattere un nemico tanto subdolo. Lei lo sa, e siccome ci ama e ci vuole difendere, ci indica la strategia da adottare: Rinnovate il digiuno e la preghiera”.

Notare il verbo “rinnovate”, si perché è un decisione che non basta prendere una volta, ma occorre rinnovare con costanza. La preghiera è un allenamento quotidiano, che ci nutre e rafforza la nostra volontà, anche al digiuno. Una pratica oggi quasi in disuso in occidente, ma che racchiude in se una tale potenza, che se noi ne fossimo coscienti, aderiremmo all’invito della Madonna, a digiunare il mercoledì e il venerdì, senza alcuna esitazione. 

LEGGI ANCHE: Medjugorje: padre Jozo racconta i prodigi del digiuno

E poi la Regina della Pace aggiunge “Adorate mio Figlio”.L’adorazione eucaristica ci fa sperimentare la vera pace che solo Gesù può donarci, e l’amore che ogni cuore ricerca e che trova solo in Gesù. Perché è in Lui, solo in Lui il nostro pieno appagamento.  

Simona Amabene

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]