Il Santo del giorno 4 gennaio 2015

Persecuzione dei Cristiani Gerome_Christian_Martyrs  600  liv Last_Prayer

Ermete (Grecia, I secolo – Roma, 120) è stato un liberto romano, che morì martirizzato e pertanto è venerato come santo dalla Chiesa cattolica e dalla Chiesa Ortodossa Orientale.

Secondo la tradizione, sarebbe stato un ricco liberto di origini greche; morì Martirizzato a Roma nel 120. Venne sepolto nel cimitero di bassilla.

La sua esistenza sarebbe confermata dal fatto che il culto è molto antico. Nonostante ciò, i suoi Atti, inclusi in quelli di Papa Alessandro 1, sono leggendari. Affermano che Ermete fu martirizzato a Roma con i compagni e furono uccisi per ordine di un giudice chiamato Aureliano .

Secondo studiosi laici del cristianesimo invece sant’Ermete è semplicemente uno dei più classici esempi di annessione al culto cristiano del personaggio del politeismo greco e relative feste popolari: si tratta del dio olimpico Hermes (ossia Mercurio), cui venivano dedicate feste, casualmente proprio nella stessa data in cui la Chiesa cattolica scelse di celebrare questo Santo. Non a caso è stato declassato nel 1969. Fonti: Emilio Bossi, Karl Heinz Deschner.

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here