Denzel Washington: mettiamo Dio al primo posto in tutto (video)

Molto bella la testimonianza del celebre attore e regista americano Denzel Washington il 2 maggio scorso, in occasione della cerimonia di laurea presso la Dillard University di New Orleans (ateneo tradizionalmente legato alla comunità nera).

L’attore  ha scelto di motivare i neolaureati ad una religiosità autentica, consigliando di «mettere Dio al primo posto in tutto» e di farlo in modo concreto, cercando di comprendere che bisogna «inginocchiarsi e ringraziare» per i doni ricevuti e in primis la vita.

Washington ha 60 anni ed è stato tra i migliori attori degli ultimi 25 anni con  due premi Oscar (1989 e nel 2001) ed è membro di spicco della principale comunità pentecostale del paese.  Sposato nel 1983, ha quattro figli e in una precedente intervista ha detto di leggere quotidianamente la Bibbia e di aver pensato a diventare un predicatore, come lo era suo padre.

Dopo i convenevoli saluti è andato subito al nocciolo con queste testuali parole: «avrò solo due cose da dirvi. Tutto ciò che si vede in me, tutto quello che ho raggiunto, quello che credo di avere, tutto quello che ho avuto è per grazia di Dio. E’ un dono». «Non sempre Gli sono stato fedele», ha proseguito, «ma Lui mi è sempre stato fedele»

Di seguito segnaliamo il video in lingua originale: