CONSACRAZIONE AL CUORE IMMACOLATO di MARIA

Cuore_Immacolato_di_Maria_2

28 agosto 1986 Medjugorje

Cari figli, vi invito ad essere in tutto modello per gli altri specialmente nella preghiera e nella testimonianza. Cari figli, io non posso senza di voi aiutare il mondo. Desidero che voi collaboriate con me in tutto, anche nelle cose più piccole. Per questo, cari figli, fate in modo che la vostra preghiera venga dal cuore e che voi vi abbandoniate totalmente a me. Così potrò istruirvi e guidarvi sulla strada che io ho incominciato con voi.
Grazie perché avete risposto alla mia chiamata.

Prima della consacrazione

La Consacrazione al Cuore Immacolato è un grande dono del Signore.
Chi si consacra vive nell’amore di Dio e offre tutta la vita al servizio di Dio.

La Consacrazione richiede 4 basi importanti dalla persona:

1. La volontà di far parte della grande famiglia Celeste divenendo uno dei figli di Maria Ss. Bisogna avere un forte desiderio di essere amato dalla Mamma Celeste come figlio.
Tutta l’umanità ha come madre la Santa Vergine ma voler essere figlio suo sittolinea l’amore del figlio verso la Madre.

2. L’amore filiale verso la Mamma Celeste. Questo amore spinge il figlio ad accettare tutto ciò che gli offre la Madre. Come un neonato cresce sotto la protezione della madre così anche i figli della Mamma Celeste cresceranno in grazia.

3. L’offerta di tutta la persona alla Mamma Celeste. Tutto ciò che si possiede è offerto a lei. Tutta la vita è offerta a lei. La volontà di Dio diventa il fondamento della vita e la Mamma Celeste, per mezzo della Consacrazione, aiuta a vivere la volontà di Dio.

4. La Costanza nel proseguire il cammino di fede per mezzo della Consacrazione. Questa costanza richiede molta fede, preghiere e partecipazione assidua ai Sacramenti.

Prima della Consacrazione è necessario comprendere bene questi punti. Che senso può avere una Consacrazione se poi le promesse non saranno mantenute?
La Consacrazione richiede responsabilità.
Per mezzo della Consacrazione si comincia una vita nuova offerta interamente a Dio per la sua gloria per mezzo della Mamma Celeste.
Chi vive la Consacrazione vive nel Cuore della Mamma Celeste occupando un posto tutto speciale.

Lettura consigliata:
“Trattato della vera devozione a Maria”
S. Luigi Maria Grignon da Monfort

Come consacrarsi

Comprendendo la bellezza e l’importanza dell’atto bisogna avere molta cura e amore verso questo gesto.
Consigliamo come giorno della Consacrazione sabato che è dedicato al Cuore Immacolato.

Preparazione
S. Confessione
– S. Messa
– Il digiuno

Preghiere prima della Consacrazione
S. Rosario
– Il Credo

Preghiera di Consacrazione

CONSACRAZIONE AL CUORE IMMACOLATO

(per i religiosi e laici aderenti al Movimento Mariano)

Vergine di Fatima, Madre di Misericordia, Regina del Cielo e della Terra, rifugio dei peccatori, noi aderendo al Movimento Mariano ci consacriamo in modo specialissimo al tuo Cuore Immacolato.
Con questo atto di consacrazione intendiamo vivere con Te e per mezzo di Te tutti gli impegni assunti con la nostra consacrazione battesimale; c’impegnamo altresì ad operare in noi quell’interiore conversione tanto richiesta dal Vangelo, che ci liberi da ogni attaccamento a noi stessi e ai facili compromessi col mondo per essere, come Te, solo disponibili a fare sempre la Volontà del Padre. E mentre intendiamo affidare a Te, Madre dolcissima e misericordiosa, la nostra esistenza e vocazione cristiana, perché Tu ne disponga per i Tuoi disegni di salvezza in questa ora decisiva che grava sul mondo, c’impegnamo a viverla secondo i Tuoi desideri, in particolare per quanto riguarda un rinnovato spirito di preghiera e di penitenza, la partecipazione fervorosa alla celebrazione dell’Eucaristia e all’apostolato, la recita quotidiana del Santo Rosario ed un austero modo di vita, conforme al Vangelo, che sia tutti di buon esempio nell’osservanza della Legge di Dio, nell’esercizio delle virtù cristiane, specialmente della purezza. Ti promettiamo ancora di essere uniti al Santo Padre, alla Gerarchia ed ai nostri Sacerdoti, così da porre una barriera al processo di contestazione del Magistero, che minaccia le fondamenta stesse della Chiesa. Sotto la Tua protezione vogliamo anzi essere gli apostoli dei questa, oggi tanto necessaria unità di preghiera e di amore al Papa su cui invochiamo da Te una speciale protezione. Infine Ti promettiamo di condurre le anime con cui verremo a contatto, in quanto ci è possibile, ad una rinnovata devozione verso di Te. Consapevoli che l’ateismo ha fatto naufragare nella fede un grande numero di fedeli, che la dissacrazione è entrata nel Tempio santo di Dio, che il male e il peccato sempre più dilagano nel mondo, osiamo alzare fiduciosi gli occhi a Te, Madre di Gesù e Madre nostra misericordiosa e potente, ed invocare ancora oggi ed attendere da Te la salvezza per tutti i Tuoi figli, o clemente, o pietosa, o dolce Vergine Maria.

Amen.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here