365 giorni con Maria: manda un soccorso dal Cielo | 9 gennaio 2022

Un uomo noto per non avere fede, cade in un fiume: nonostante il corso d’acqua sia completamente ghiacciato, l’uomo, dopo aver invocato l’aiuto della Madonna di Fourvière, viene messo in salvo da un celeste soccorritore.

Una volta che Pierre si trovò sulla riva, a poco a poco riprese conoscenza ma lo sconosciuto soccorritore non c’era più: era letteralmente sparito nel nulla.

Madonna di Fourvière
photo web source

Nel 1829 a Lione, un barcaiolo di nome Pierre Guérin, cadde inavvertitamente nel fiume Saone, che in quel periodo dell’anno era terribilmente ghiacciato. L’uomo, seppure non credente, una volta che riuscì ad aggrapparsi ad un lastrone di ghiaccio, invocò prontamente la Madonna di Fourvière, poiché da quel punto era ben visibile il suo Santuario.

Nonostante fosse riuscito a mettersi in salvo, le sue condizioni di vita erano precarie a causa del freddo, e non sapeva se sarebbe mai riuscito a salvarsi.

Lo sconosciuto soccorritore

Accorsero attorno a lui alcune persone nell’intento di salvarlo, che testimoniarono di aver visto un uomo mai incontrato prima prendere una barca e soccorrerlo.

Pierre cadde di nuovo nel fiume e venne infine infine recuperato dall’uomo che lo trasse in salvo. Una volta che Pierre si trovò sulla riva, piano piano riprese conoscenza, ma lo sconosciuto soccorritore non c’era più. Era letteralmente sparito nel nulla, nessuno venne mai a sapere chi fosse né da dove venisse. Tutti videro l’accaduto come miracoloso e interpretarono all’unanime l’avvenuto come il soccorso celeste di un angelo mandato dalla Madonna di Fourvière, che l’uomo aveva devotamente invocato.

Preghiera ala Madonna di Fourvière

Dolce Vergine Maria,
tu che prontamente soccorri i tuoi figli
che ti invocano col cuore e con la speranza della tua intercessione,
mostraci il tuo volto benigno nelle avversità della vita.

Nel pericolo, sei tu il rifugio di noi peccatori,

o Madre Immacolata.
Ti ringraziamo per averci soccorso tante e tante volte senza che noi ne venissimo nemmeno a conoscenza, e ci consacriamo tutti a te.

Conducici a Gesù
e dai torrenti impetuosi della vita
portaci ad abbeverarci alle acque tranquille del suo amore.
Amen.

Ave o Maria…

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it