Ezechiele 34,11-12

11 Perché dice il Signore Dio: Ecco, io stesso cercherò le mie pecore e ne avrò cura. 12 Come un pastore passa in rassegna il suo gregge quando si trova in mezzo alle sue pecore che erano state disperse, così io passerò in rassegna le mie pecore e le radunerò da tutti i luoghi dove erano disperse nei giorni nuvolosi e di caligine. 

Il nostro Dio ha cura di noi e non vuole che alcuno perisca e si perda. E’ facile infatti smarrirsi specialmente oggi in questi “giorni di nuvolosi e di caligine” Ma il Signore stesso è venuto a cercare ognuno di noi attraverso il suo figlio e tutti quelli che lo rappresentano come è essenziale è essenziale che i suoi sacerdoti abbiano le stesse premure del Cuore di Gesù! Oggi è facile puntare il dito a motivo degli scandali … la Vergine Santa a questo ci invita: Preghiamo e facciamo penitenza perchè nel cuore dei sacerdoti viva lo stesso suo Figlio, il Buon Pastore di tutti noi.

Buona giornata. Vi Benedico Don Gaetano.